Archivi del mese: agosto 2010

L’illusorietà del tempo libero

Milano,Italia1964Sezione (introduttiva sul tema del tempo liberoper la XIII Triennale Progetto-. Architetti Associati Nel 1964 Gregotti viene nominato responsabile della sezione introduttiva della XIII Triennale di Milano, che aveva come tema “Una critica all’Ecologia del Tempo Libero”. L’allestimento curato da … Continua a leggere

Pubblicità

Pubblicato in architettura | Contrassegnato , | Lascia un commento

Bisogni indotti

Praticamente lo sviluppo economico di tutti gli anni ’60 porta con sé anche l’affermarsi di una dimensione industriale in tutti i settori del tempo libero e quello delle vacanze (ancora possibili per una minoranza degli italiani) non fa eccezione.A titolo … Continua a leggere

Pubblicato in Croazia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Canzoni di protesta

Prima del definitivo affermarsi dei cantautori, nel mondo musicale italiano si discuteva di linea verde, linea gialla, linea rossa (cfr. il ben documentato articolo su Musica & memoria). Come poi ebbe giustamente a dire Edoardo Bennato, “Sono solo canzonette”.

Pubblicato in dischi del sole | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’industria discografica

Come dice l’articolo di wikipedia( citato nel link del titolo) ecco il risultato di un gruppo creato a tavolino, di cui, puntualmente, noi abbiamo avuto la solita cover, anche se di lusso, con Caterina Caselli e il suo “Sono bugiarda” … Continua a leggere

Pubblicato in Cover | Contrassegnato | Lascia un commento

Un pop di Beat

https://plus.google.com/photos/106085536553003828965/albums/5500855594174542033/5500856499034867634?banner=pwa&pid=5500856499034867634&oid=106085536553003828965 Così si intitola un libro di Giuliano Trombini, edizioni Ghirlandina di Nonantola, con un ricco repertorio di immagini fotografiche di complessi tra Ferrara e dintorni. Oltre a quella che racchiude il più famoso trio di musicisti che hanno poi … Continua a leggere

Pubblicato in complessi, musica | Contrassegnato , , | Lascia un commento