In a gadda da vida

il titolo deriva dalla frase “in the Garden of Eden” che, in concerto, veniva così storpiata dal cantante Doug Ingle in preda ai fumi dell’alcool. L’album, pubblicato il 14 giugno del 1968, raggiunge la quarta posizione nella classifica BilIboard dello stesso anno ed è un vero e proprio mix di acid rock e garage rock d’annata con l’aggiunta di psichedelia in quantità. Con diversi milioni di copie vendute è il primo disco di platino nella storia del rock.

Annunci

Informazioni su apoforeti

Unione Associazioni Culturali
Questa voce è stata pubblicata in 1968 e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.