Come non lavoreremo domani

NegliStatiUniti il dibattito su come affrontare la disoccupazione tecnologica cronica che sarà generata dalla robotizzazione ne l prossimo futuro iniziò nel 1964, con la formazione del Triple Revolution Committee, un tavolo di studio composto da eminenti scienziati ed economisti con l’obiettivo di fornire soluzioni efficaci ai problemi che sarebbero sorti con l’imminente rivoluzione nella cibernetica. Il comitato concluse che l’unico modo di attenuare gli effetti della transizione da un sistema lavorativo umano-centrico a uno robo-centrico sarebbe stata una politica dirigista dell’economia basata su massicci interventi regolatori e investimenti  federali in opere pubbliche, affiancata da una vasta redistribuzione dei redditi e da un reddito universale.

Da questo lavoro fu tratto un libro (https://www.amazon.it/Come-non-lavoreremo-domani-AA-VV/dp/B00KBP0KZE) nel 1969 in cui 16 sociologi anticipano il mondo di oggi; all’epoca lo comprai , adesso risulta esaurito.

Annunci

Informazioni su apoforeti

Unione Associazioni Culturali
Questa voce è stata pubblicata in anni 60 e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.